La dura vita di un amante della tecnologia

Lo so che il mondo continua ad andare avanti e che la tecnologia è un fiume in piena. Però se uno ama le cose hi-tech è un dramma, ogni giorno escono tanti dispositivi di categorie diverse che mi fanno finire con la bava alla bocca a cliccare “Acquista” su Amazon o Ebay.

Ora, per esempio, ho comprato da cinque mesi un nuovo smartphone, marca Motorola. Mi incuriosiva tantissimo provarne uno, dato che non ne avevo mai avuti, solo che adesso ci sono novità che davvero fatico a non comprare.

L’uscita dell’iPhone 6 mi ha un po’ destabilizzato, ho rischiato di spendere veramente tutti quei soldi solo per lo sfizio di averlo, per fortuna la mia ragazza mi ha fatto notare di quanti tablet ed ebook reader avessi comprato negli ultimi mesi. Due tablet e tre e-reader, acquistati a prezzi stracciatissimi, ma rimasti nelle loro scatole per un po’ di tempo – e adesso ci sono ritornati, dato che non li uso più di tanto.

Però ho deciso di fare un fioretto, il mio smartphone rimarrà con me finché funzionerà egregiamente (tralasciamo che al minimo crash mi sento in diritto di poterne prendere un nuovo, però sto resistendo). Ora l’uscita futura del Samsung S7 è uno di quei traguardi che qualunque appassionato di tecnologia aspetta a gloria, per cui cercherò di resistere con il mio Motorola fino alla sua uscita.

Solo che…sono usciti dei nuovi smartphone con tecnologia e-ink e io vorrei tanto, tanto, ma veramente tanto poterli provare. Lasciando stare il fatto che hanno dei costi spropositati per il momento, io non so come fare a resistere: uno smartphone con l’e-ink non è uno sfizio, è un pezzo unico da provare e studiare. Come faccio a non comprarlo?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>